Nordamericano Automotive Mold Importazione 31% in calo rispetto all'anno precedente

- Oct 21, 2020-

Nordamericano Automotive Mold Importazione 31% in calo rispetto all'anno precedente

Nei primi tre trimestri del 2020, l'industria automobilistica nordamericana e i suoi fornitori di stampi hanno vissuto un percorso difficile e le prospettive future non sono ottimistiche. Questo è il messaggio principale della conferenza stampa della scorsa settimana a Harbour Results, una società che fornisce consulenza operativa e aziendale all'industria manifatturiera.

La ricerca approfondita di HRI sull'industria degli stampi delle case automobilistiche mostra che nel 2020 la spesa per i modelli delle case automobilistiche nordamericane sarà di 6,5 miliardi di dollari in meno rispetto alle previsioni iniziali per il 2019 e del 31% rispetto alla spesa per il 2019 di circa 9,2 miliardi di dollari. Il fattore chiave che guida la riduzione della spesa per gli stampi è che nel 2020 il numero di veicoli che acquistano stampi dal Nord America diminuirà, per un totale di 49 veicoli.

Laurie Harbour, Presidente e CEO di HRI, ha dichiarato: "Sappiamo che quest'anno sarà una sfida per l'industria dello stampo automobilistico, ma non possiamo mai prevedere l'impatto dell'epidemia globale sulla salute dell'industria automobilistica".

L'ambiente manifatturiero nel 2019 è lento e HRI aveva previsto che questa tendenza continuerà fino al 2020. "Il volume degli scambi ha iniziato a indebolirsi e le condizioni dei negozi non sono buone", ha spiegato Harbour. "Il 2020 è un punto di svolta per l'industria automobilistica. La pressione principale influenzerà la futura domanda di stampi. Il primo è il COVID-19 e la crisi economica globale per gli OEM. E la pressione finanziaria causata dai fornitori. Ciò influirà sulla redditività delle case automobilistiche."

Harbour ha aggiunto che un gran numero di veicoli da lanciare in Nord America in futuro saranno principalmente veicoli elettrici, che costeranno molto per il mercato. "Questi fattori stanno influenzando in modo significativo il sano sviluppo dell'industria degli utensili e dei dai nordamericani. Anche se si prevede un miglioramento delle spese, c'è ancora molta instabilità e incertezza."

Le vendite di auto negli Stati Uniti sono in ritardo e le scorte non saranno sostituite fino al primo trimestre del 2021, quindi la domanda viene soppressa. Il volume del noleggio auto è diminuito del 70%; Il 21% degli acquirenti di auto ha ritardato i propri acquisti a causa del COVID-19. Solo il 5% degli acquirenti di auto acquista auto nuove.

Harbour ritiene che la "complessità di combinazione" sia un problema e molti produttori di apparecchiature originali hanno un portafoglio di prodotti ad alto mix e a basso volume. "I produttori di apparecchiature originali devono ridurre la complessità." Ha sottolineato. I produttori di apparecchiature originali possono ridurre le opzioni di assetto da 8 a 6, i modelli di motore da 11 a 5 e le combinazioni da 200 a meno di 100. Dovrebbero anche avere il 12% di componenti comuni tra modelli, il che significherebbe una minore personalizzazione. Harbour ha detto che queste misure ridurranno il costo di nuovi stampi per i produttori di attrezzature originali da 600 milioni di dollari a 480 milioni di dollari.

HRI prevede che le case automobilistiche dovranno affrontare difficili decisioni strategiche su dove investire denaro e quali auto lanciare. L'attuale previsione per la spesa per gli stampi nel 2021 è di 7,8 miliardi di dollari, con l'accesso sul mercato dei nuovi produttori di veicoli elettrici (EV) e l'attuale creazione di autoveicoli. Tuttavia, con il rimbalzo del settore, molte auto pianificate saranno a rischio.

Poiché le sfide finanziarie e i cambiamenti nel panorama manifatturiero, HRI prevede che il 30% dei produttori nordamericani chiuderà nel prossimo anno e mezzo; Dal 10% al 15% di loro sarà legato alla muffa.

"Ci aspettiamo che le case automobilistiche saranno costrette a prendere una serie di decisioni difficili per garantire che abbiano i fondi per investire in veicoli elettrici e auto a guida autonoma, pur mantenendo i profitti", ha detto Harbour. "Intuiamo che alcuni piani per il lancio in futuro Auto potrebbero essere ritardati. Questo avrà un impatto negativo sui produttori di stampi che hanno già sentito la crisi."

Harbour ha suggerito che, con la contrazione del mercato degli stampi, il posizionamento per il futuro è importante. Ha detto: "I leader devono promuovere l'emarginazione ed eliminare l'autocompiacimento. Altrettanto importante, i produttori di stampi devono continuare a fare piani per compensare le debolezze, massimizzare l'uso della tecnologia e dei talenti e controllare la spesa."

Pubblicato da Leila

Email:leila@aoxumoulds.com

Http://www.chinaplasmould.com